L'ULTIMO EROE

 

 

 

Lui era là in mezzo a quella piazza.

E tutto il pianeta era fermo col fiato sospeso

a guardare in alto, in su, verso il cielo.

 

 

Di e con: Daniele Bianco

Testo e messa in scena: Daniele Bianco

Musica originale: Kety Fusco

Occhio Esterno: Jean Martin Roy

Collaborazione Artistica: Lea Lechler e Valentina Bianda

Produzione: Grande Giro

Co produzione: Museo Casanova, ETI Berlin

Con il sostegno di: DECS – Repubblica e Canton Ticino fondo SWISSLOS; SUISA.

Il narratore incanta la folla raccontando di un eroe senza età che vuole salvare il mondo: disastri, deserti, mostri da mille facce, stelle, pianeti, l'universo ed il tempo. La paura ed il coraggio, la meraviglia e la disperazione.

 

Daniele Bianco e Grande Giro presentano un solo di narrazione e teatro fisico: un istrione contemporaneo che danza, guizza, si contorce grottesco per raccontare, gridando, piangendo e sussurrando, una leggenda moderna per dare una definiozione nuova della nostra era: l'antropocene.

 

Una storia intima, turpe e sacra dove la forza dell'immaginazione rende vivibile quella “piazza” magnificamente misteriosa che è l'esistenza umana.


FOTO: Michela Piccinini

DIVENTA SOCIO E SOSTIENI LE ATTIVITÁ!